© Gaverzicht- Be Okay

Belgio, arresto cardiaco per Julien Cadron durante l’allenamento: è in coma artificiale

Julien Cadron tiene il mondo del ciclismo con il fiato sospeso. Il 27enne della Gaverzicht-Be Okay è stato purtroppo vittima di un arresto cardiaco durante l’allenamento di questa mattina, cadendo dalla propria bicicletta privo di sensi. Al momento il corridore si trova in coma artificiale nell’ospedale di Deerlijk, dove è stato ricoverato tempestivamente. Ad annunciare l’avvenimento è stato il team belga con la licenza Continental, che sta aggiornando sulle condizioni del proprio tesserato.

Julien Cadron (corridore élite della nostra squadra) è caduto questa mattina a causa di un arresto cardiaco durante il nostro ritiro annuale a Deerlijk” si legge sul profilo Facebook ufficiale della squadra: “Julien è attualmente ricoverato in ospedale in stato di coma artificiale. I primi test sono risultati positivi, ma bisognerà continuare a monitorare la situazione. Auguriamo tanta forza e coraggio agli amici e alla famiglia”.

Le ultime notizie sono state fornite dallo stesso team, sempre sul profilo Facebook. Il corridore starebbe migliorando le proprie condizioni e può ora respirare autonomamente, senza bisogno del ventilatore. Questo il messaggio postato: “Aggiornamento: il ventilatore è stato rimosso, Julien respira in modo indipendente. Stanno cercando di farlo svegliare tranquillamente ora. Se non funziona oggi, ci proveranno domani. Speriamo insieme in una pronta guarigione”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.