Ciclismo Cup 2022: la UAE balza al comando, Filippo Zana invece resiste in testa

Cambio al vertice della Ciclismo Cup 2022 tra le squadre. Dopo il Giro dell’Emilia a balzare in testa è infatti la UAE Team Emirates di Tadej Pogacar e Davide Formolo, autori di una splendida prova nella corsa bolognese conquistata da Enric Mas. Salendo a 612 punti dopo 14 prove, la squadra emiratina supera dunque la Drone Hopper – Androni Giocattoli, che si ferma attualmente a 579 punti. In terza posizione la Bardiani CSF Faizanè, con 516, mentre decisamente più lontane tutte le altre, partendo dalla Astana Qazaqstan a quota 357. La lotta per il successo, quando ormai mancano una manciata di corse, sembra dunque ridotta alle prime tre.

Nella classifica individuale resiste invece in testa Filippo Zana (Bardiani CSF Faizanè) con 180 punti, sempre tallonato da Lorenzo Rota (Intermarché-Wanty-Gobert) a quota 160, con Diego Ulissi (UAE Team Emirates) a completare il podio davanti ad Andrea Piccolo, che con i suoi 110 punti è invece secondo classifica giovani, il cui podio è completato da Natnael Tesfazion (Drone Hopper – Androni Sidermec)

Classifica a Squadre

(1) Uae Emirates 612 pt

(2) Drone Hopper-Androni Giocattoli 579 pt

(3) Bardiani-Csf-Faizané 516 pt

(4) Astana 357 pt

(5) Eolo-Kometa 269 pt

(6) Trek-Segafredo 138 pt

(7) Bahrain-Victorious 120 pt

Classifica Individuale

Zana 180 pt
Rota 160 pt
Ulissi 124 pt
Piccolo 111 pt
Tesfazion 100 pt
Hirschi 98 pt
Cepeda 97 pt
Albanese 95 pt
Nibali V. 89 pt
Caruso 87 pt
Fedeli 81 pt
Pozzovivo 78 pt

Classifica Giovani (Under 25)° 

Zana 180 pt
Piccolo 111 pt
Tesfazion 100 pt
Hirschi 98 pt
Cepeda 97 pt
Albanese 95 pt
Battistella 71 pt

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio