Trek-Segafredo, Bauke Mollema rinnova fino al 2026: “Cerco sempre di migliorare e darmi nuovi obiettivi”

Bauke Mollema resta alla Trek – Segafredo. Firmato un lungo rinnovo tra le parti, che rimarranno dunque legate almeno sino al 2026, anno in cui il corridore neerlandese compirà 40 anni. Un grande segnale di fiducia quello della formazione statunitense, visto che un accordo quadriennale per un corridore di 36 anni è tutt’altro che la routine nel ciclismo, ma nel mondo sportivo in generale. Dopo otto anni assieme, durante i quali il classe 1986 si è trasformato da possibile candidato per i GT a cacciatore di tappe vincendo inoltre anche Il Lombardia e la Clasica San Sebastian, prosegue dunque un sodalizio importante anche per i giovani del team, al quale Mollema fa da mentore.

“Come tutti sanno, il mio ruolo è un po’ cambiato in questi ultimi anni e probabilmente cambierà ancora nei prossimi – commenta Mollema – Quando sono arrivato in questa squadra era soprattutto come corridore da grandi giri, puntando soprattutto al Tour de France. Dopo averlo fatto per tanti anni, ho iniziato a concentrarmi sulle corse di un giorno e, più recentemente, sulle tappe dei GT. Mi piace questo ruolo e, probabilmente, in questo momento della carriera mi si addice di più rispetto al fare classifica. Ora ci sono giovani che possono fare meglio di me in classifica e vedo in qualche modo il mio ruolo diventare quello di un mentore per loro. Ho molta esperienza che spero di poter condividere con loro e consigli che spero di potergli ancora dare in futuro”.

Anche Luca Guercilena racconta la decisione riguardo il nuovo accordo: “Non abbiamo mai avuto dubbi riguardo la presenza di Bauke in squadra. È diventato un membro chiave della nostra famiglia e averlo con noi anche per il prossimo capitolo della sua carriera mi dà fiducia sul fatto che i pilastri della nostra squadra ci manterranno ai massimi livelli del ciclismo. Bauke è uno dei migliori professionisti che ho visto in tanti anni. È un vero lottatore, sempre pronto a dare il buon esempio alla nuova generazione. È uno dei capitani del nostro team e penso che possa aiutarci a far crescere ulteriormente la squadra”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button