© PMGSport/ Tommaso Pelagalli/BettiniPhoto

Giro d’Italia Donne 2021, Elisa Longo Borghini: “Volevo evitare lo sprint, ho dato tutto ma Vos è rimasta a ruota”

Elisa Longo Borghini protagonista sulle strade del Giro d’Italia Donne 2021. A circa un chilometro dal traguardo di Puegnago del Garda, l’atleta della Trek – Segafredo ha sferrato un attacco per provare a vincere la tappa. Per sua sfortuna, però, sulle sue ruote si è portata immediatamente Marianne Vos (Jumbo-Visma) che, poi, l’ha battuta nettamente facendo valere il suo spunto veloce. Per la campionessa tricolore, però, è arrivata un’importante iniezione di fiducia dopo che nella seconda tappa di Prato Nevoso era uscita di classifica.

“Quando Cromwell ha attaccato, l’ho seguita istintivamente. Lizzie (Deignan, ndr) mi ha detto di andare e io ho continuato – ha spiegato dopo il traguardo – Con Marianne a ruota, ho pensato subito che l’unico modo per cercare la vittoria era quello di evitare uno sprint. Viste le mie caratteristiche, sapevo già che il mio destino è arrivare seconda con lei. L’unica possibilità per me era iniziare alla sua ruota, ma Vos è troppo intelligente per rimanere sorpresa. Ha fatto la sua gara, è rimasta sulla mia ruota, quindi ho continuato più forte che potevo per provare a lasciarla indietro. Ha vinto con la forza e l’astuzia, ma meritatamente“.

“Sono contenta del mio Giro, mi sento bene. Avevo in mente un tipo di gara prima di partire, ma poi la strada ha cambiato i miei piani – ha continuato – Mi sto divertendo e, come dimostrano le tappe di ieri e di oggi, corro con uno spirito più offensivo. Diciamo solo che mi sto divertendo così come viene, giorno dopo giorno. Dopo il grande successo della cronometro a squadre, speriamo di rendere questo Giro ancora più speciale nelle ultime tre tappe”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.