Paesi Bassi, Mathieu Van Der Poel e Demi Vollering ciclisti dell’anno

Sono Mathieu Van Der Poel e Demi Vollering i ciclisti dell’anno nei Paesi Bassi. Titoli decisamente meritati e incontestabili quelli ottenuti dal portacolori della Alpecin – Deceuninck e dalla leader della SD Worx, che hanno ottenuto quest’anno i loro successi più importanti della carriera vivendo una stagione di altissimo livello. Per il vincitore di Milano – Sanremo, Parigi – Roubaix, Mondiale CX e Mondiale in linea si tratta del terzo titolo in carriera, tornando a vincere dopo l’intermezzo di Harrie Leyvresen e Dylan Van Baarle, mentre per la vincitrice di Strade Bianche, Amstel Gold Race, Freccia Vallone, Liegi – Bastogne – Liegi e Tour de France Femmes si tratta del primo successo, interrompendo un lungo dominio di otto anni da parte di Annemiek Van Vleuten e Anna Van Der Breggen.

Tra i premiati anche la Jumbo – Visma, inevitabilmente miglior squadra del paese per conquistare il primo titolo di sempre nella categoria, e Puck Pieterse, che si è aggiudicata il premio come miglior talento emergente (assegnato come categoria mista).

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio