Giro di California 2020, gli organizzatori annunciano che la corsa non si disputerà

Gli organizzatori hanno annunciato che il Giro di California 2020 non si disputerà. La corsa statunitense tradizionalmente si disputava nel mese di maggio in contemporanea al Giro d’Italia ed era l’unica tappa americana del calendario World Tour. Proprio per questo motivo ha sempre attirato corridori di primo piano come Bradley Wiggins, Mark Cavendish, Egan Bernal e Peter Sagan, che l’ha sempre preferita al Giro d’Italia nella preparazione ai suoi Tour de France. Il motivo della cancellazione della corsa californiana sembrerebbe essere di natura economica come affermato dagli stessi organizzatori.

“Questa è stata una decisione difficile da prendere – ha piegato Kristin Klein, presidente del comitato organizzatore – ma le cose sono cambiate da quando, 14 anni fa, abbiamo lanciato questo evento. La nuova realtà globale ci ha portato a valutare differentemente; ora valuteremo se saremo in grado di creare un modello di business sostenibile per tornare ad avere nel 2021 le gare”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.