LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2021
GUIDASTARTLISTNOTIZIERISULTATICLASSIFICA

Deceuninck-QuickStep, la preparazione di Remco Evenepoel: in altura con Alaphilippe e Almeida, poi test a crono

Continuano i preparativi di Remco Evenepoel in vista dei suoi grandi obiettivi, Giro d’Italia 2021 e Tokyo 2020. Il giovane portento è attualmente impegnato in un ritiro in altura assieme ad altri big del team come Julian Alaphilippe e Joao Almeida, ma non è ovviamente solo in montagna che concentrerà i suoi sforzi. Cronometrista già tra i più quotati al mondo, capace di conquistare un argento iridato ad appena 19 anni, il corridore della Deceuninck – QuickStep sa che le prove contro il tempo possono regalargli altre grandi soddisfazioni. Dopo il suo rientro in patria, previsto per mercoledì 21 aprile (il campione del mondo rientrerà invece prima, visto che parteciperà alle Classiche delle Ardenne), il belga prevede infatti alcuni test e allenamenti specifici a cronometro nell’Eddy Merckx Cycling Center di Gand.

L’obiettivo sarà chiaramente affinare la posizione e la potenza per migliorarsi ulteriormente in una disciplina in cui può ottenere risultati di assoluto spessore, partendo ovviamente dalla prima tappa della Corsa Rosa. Una cronometro di nove chilometri per le strade di Torino che potrebbe permettergli di partire subito con il piede giusto (sarà il suo esordio stagionale), togliendosi subito la soddisfazione del successo e andando ad indossare la Maglia Rosa. Con altre due prove contro il tempo nel percorso del #Giro104, è evidente come lo sforzo individuale possa essere chiave di un successo al quale da un lato la squadra spiega di non ambire, ma dall’altro da più parti emerge la confermata grande ambizione del ragazzo e del suo entourage.

Con ovviamente anche la rassegna nipponica nel mirino, su un tracciato che sembra particolarmente adatto alle sue caratteristiche, a seguire il classe 2000 nella sua preparazione ci sarà anche il CT della nazionale Sven Vanthourenhout. Il selezionatore belga ha da tempo confermato il suo gioiellino, che si era conquistato il pass con il successo ai campionati europei 2019, tra i convocati anche per la prova su strada.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.