© Foto Gian Mattia D'Alberto - LaPresse

Tour de France 2021, Julian Alaphilippe mantiene profilo basso: “Vincere una tappa in maglia iridata sarebbe speciale”

Julian Alaphilippe parte prudente in vista del Tour de France 2021. Per il momento infatti il capitano della Deceuninck – QuickStep, recentemente diventato padre, fissa l’obiettivo unicamente su un successo di tappa, senza menzionare in alcun modo la classifica generale. Ritiratosi dal Giro di Svizzera per assistere alla nascita di suoi figlio, il campione del mondo era in quel momento terzo in classifica generale e aveva fatto ottima impressione, non solo nelle frazioni più adatte a lui, ma anche in salita e a cronometro. Segnali importanti in vista di una Grande Boucle che rappresenta il suo grande obiettivo dell’estate visto che ha già annunciato non parteciperà ai Giochi di Tokyo, malgrado un percorso decisamente adatto alle sue caratteristiche.

“L’obiettivo primario al Tour sarà conquistare una vittoria di tappa – ha spiegato il transalpino classe 1992 – Alzare le braccia al Tour, la corsa più importante al mondo, indossando la maglia di campione del mondo sarebbe qualcosa di veramente speciale. La prima settimana sarà molto importante, con molte opportunità. Daremo del nostro meglio, come facciamo sempre. Per me sarebbe un buon Tour se ottenessi una vittoria di tappe e mostrassi belle cose assieme alla squadra”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.