Giro d’Italia 2019, il Team Ineos annuncia la sua giovane selezione: Geoghegan Hart e Sivakov capitani

Il Team Ineos si affida ai giovani per riscattare la sorte avversa al Giro d’Italia 2019. Se sulla carta la formazione britannica si schierava con una selezione in grado di giocarsi il successo con Egan Bernal, con l’assenza forzata per infortunio del colombiano, al quale si è aggiunta quella di un Gianni Moscon ancora debilitato, la situazione è completamente cambiata. Ormai impossibile dunque pensare di poter ripetere il successo di Chris Froome, resta comunque una squadra interessante che avrà in Tao Geoghegan Hart e Pavel Sivakov le sue due stelline più brillanti. I due, reduci da un ottimo Tour of the Alps concluso con tre vittorie di tappa e le prime due posizioni della generale davanti a Vincenzo Nibali, condivideranno i gradi lasciati vacanti dagli assenti.

Al loro fianco, per il debutto in un grande giro del nuovo sponsor, una formazione la cui età media sarà appena di 25 anni, con talenti molto validi, a partire da Eddie Dunbar e Ivan Sosa, per i quali si tratterà del debutto assoluto in un grande giro. Esordio in un GT anche per l’ecuadoriano Jhonatan Narvaez, mentre più esperto è Sebastian Henao, che malgrado abbia appena 25 anni ha già corso quattro volte la Corsa Rosa, con un 17° posto nel 2016 come miglior risultato.

A completare la selezione dall’11 maggio al 2 giugno ci saranno due elementi di esperienza, corridori completi che potranno aiutare il team sia in pianura che in salita. Si tratta del decano del team Christian Knees, che con i suoi 38 anni alza di molto la media, e del 29enne Salvatore Puccio, al decimo GT in carriera.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.