© LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi

CicloMercato 2020, Ineos propone a Carapaz stipendio 10 volte superiore a quello attuale in Movistar

Team Ineos pronto all’offerta di peso per Richard Carapaz. In scadenza di contratto a fine stagione, il vincitore del Giro d’Italia 2019 è chiaramente tra i grandi nomi del CicloMercato 2020, con la formazione britannica che vuole continuare a costruire la sua corazzata per i grandi giri. L’interesse del team di Dave Brailsford è noto da tempo, con la Movistar che vorrebbe trattenerlo, ma dovrà aumentare di molto la propria offerta visto il valore dell’ecuadoriano, appena 26enne, salito esponenzialmente dopo il successo alla Corsa Rosa.

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport odierna, infatti, il team manager gallese è pronto ad offire uno stipendio annuale di 1,5 milioni di euro al corridore sudamericano, che attualmente invece guadagna ancora 150.000 €. Per lui sarebbe pronto un contratto triennale, che lo legherebbe dunque al team sino al 2023, facendo di lui uno dei corridori al centro del nuovo corso del team, sostanzialmente costruito attorno a Egan Bernal, che lo scorso anno ha firmato un quinquennale.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.