©Sirotti

Record dell’Ora, Campenaerts punta a dare l’assalto al primato di Wiggins nel 2019

Victor Campanearts ha messo nel mirino un nuovo obiettivo: il Record dell’Ora. Il portacolori della Lotto Soudal, due volte campione europeo a cronometro, ha iniziato le grandi manovre nella giornata di venerdì quando, rientrato dai Mondiali di Innsbruck con al collo la medaglia di bronzo nella prova contro il tempo vinta da Rohan Dennis, si è recato sulla pista svizzera di Grenchen per una sessione di allenamento. Per mezzora il 27enne di Wilrijk ha viaggiato alla media di 54.800 km/h, ovvero a un ritmo superiore rispetto a quello del detentore del record Bradley Wiggins, che seppe percorrere 54.526 chilometri il 7 giugno del 2015 a Londra. Va però sottolineato come Campenaerts si sia espresso per la metà del tempo e come, pertanto, la sua proiezione finale possa risultare inferiore.

“A mio avviso il test è andato bene – ha dichiarato il diretto interessato – ma mi rendo conto che c’è una bella differenza tra mezzora e un’ora. C’è ancora molto lavoro da fare prima di pensare di battere il Record dell’Ora. Prima di questo test c’erano due possibili scenari: rimandare tutto a dopo i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 oppure provarci prima. Questo non significa che ci vorranno poche settimane o mesi, ma è probabile che si possa tentare nel 2019. I segnali sono incoraggianti, ma questo non significa che ci sarà un tentativo immediato. Non ho effettuato nessuna preparazione specifica, ma ho sfruttato la buona condizione con cui sono uscito dalla Vuelta a España. Sicuramente ci sono margini di miglioramento sulla posizione”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.