© Sirotti

Ineos Grenadiers, Tom Pidcock parteciperà anche alla Liegi-Bastogne-Liegi

Tom Pidcock aggiunge un’altra corsa al suo programma. Il talentino britannico avrebbe infatti dovuto interrompere la sua primavera su strada con la Freccia Vallone, pronto a iniziare a lavorare in MTB in vista dei Giochi Olimpici di Tokyo, ma avrebbe invece deciso di partecipare anche alla Liegi – Bastogne – Liegi. Autore di una eccezionale prima parte di questa sua stagione d’esordio, nella quale spicca il successo alla Freccia Del Brabante che ha messo la ciliegina sulla torta a numerosi piazzamenti e prestazioni di rilievo come alla Amstel Gold Race persa(?) per una questione di millimetri, il corridore della Ineos Grenadiers si cimenterà dunque anche nella Doyenne, che sarà così la sua terza Monumento dopo aver già partecipato a Milano – Sanremo e Giro delle Fiandre.

Capace di salire sul podio anche alla Kuurne – Bruxelles – Kuurne, nonché di concludere nei dieci anche Strade Bianche (5°) e Freccia Vallone (6°), il dominatore dell’ultima edizione del Giro d’Italia U23 farà dunque parte di una selezione ancora una volta stellare per la Ineos Grenadiers al fianco di Richard Carapaz, Tao Geoghegan Hart, Michal Kwiatkowski e Adam Yates, secondo quanto riporta Het Nieuwsblad. In seguito un breve stacco per poi affrontare a maggiore tre prove in Mountain Bike, importante passaggio verso la rassegna olimpica.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *