Elfstedenronde 2019, Merlier trionfa in casa beffando i big

Si è disputata questo pomeriggio a Bruges, sulla distanza dei 198,9 chilometri, la Elfstedenronde 2019. La corsa 1.1 si è risolta con una volata a ranghi ristretti disputata alla grande in progressione da Tim Merlier (Corendon-Circus) che ha superato sul filo di lana i più quotati Fabio Jakobsen (Deceuninck – Quick Step) e Jasper Philipsen (UAE Team Emirates). Quarto posto ancora per un belga, Timothy Dupont (Wanty-Gobert), mentre l primo degli italiani al traguardo è Roberto Ferrari (UAE Team Emirates), dodicesimo. Top 20 anche per  (Androni-Sidermec), diciassettesimo alla fine.

La corsa è stata animata da una fuga composta da cinque corridori , annullata però già a 50 chilometri dal traguardo. A questo punto, per evitare troppa confusione, vengono lasciati andare Luuc Bugter (BEAT Cycling Club) e Jan-Willem van Schip (Roompot-Charles), a loro volta recuperati a sette chilometri dal traguardo grazie al forcing della Deceuninck-Quick Step.

Ordine di Arrivo Elfstedenronde 2019

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.