SpazioTalk #71 – Vuelta: Movistar e Ineos attaccano Roglic (con Roglic, Mas, Bernal e Jakobsen)

La Vuelta a España 2021 giunge al suo primo giorno di riposo con già alcune, importanti indicazioni. Amiche e amici appassionati di ciclismo, benvenuti alla 71.ma puntata di SpazioTalk, il podcast di approfondimento targato SpazioCiclismo in cui ogni settimana trattiamo i temi più caldi del nostro sport prediletto con dibattiti e interviste ai protagonisti della strada. Questo episodio è dedicato alla Vuelta, che ha terminato la prima settimana con le prime battaglie tra i protagonisti ma ancora tanti giorni davanti e possibili scossoni per decidere il vincitore a Santiago de Compostela, al termine della cronometro individuale che concluderà quest’edizione.

La puntata si apre con l’analisi di quanto accaduto finora, anche sentendo le voci di alcuni dei grandi protagonisti, tra cui la maglia rossa Primoz Roglic (Jumbo-Visma) e il suo più diretto concorrente Enric Mas (Movistar). I due sono stati finora i migliori e hanno dato un netto distacco agli altri uomini di classifica, riducendo il lotto dei possibili vincenti all’attuale leader e alla coppia Movistar, che comprende anche Miguel Angel Lopez. Un po’ sottotono, ma non ancora fuori dai giochi, l’accoppiata Ineos-Grenadiers composta da Adam Yates ed Egan Bernal. Con l’intervista al colombiano, analizziamo cosa non ha funzionato finora nella corazzata britannica.

Per quanto riguarda gli italiani, sta lottando per un bel piazzamento in classifica generale Giulio Ciccone (Trek-Segafredo), che arriva al primo giorno di riposo in settima posizione. È scivolato fuori dalla top ten Fabio Aru (Qhubeka-NextHash), comunque ancora aggrappato con le unghie a un possibile piazzamento. Lo splendido successo di tappa di Damiano Caruso (Bahrain-Victorious) lancia la spedizione italiana, che vede anche un ottimo Alberto Dainese (Team DSM). Per le vittorie di tappa, abbiamo intervistato anche l’attuale maglia verde Fabio Jakobsen (Deceuninck-Quick-Step), finalmente tornato al top dopo il brutto infortunio.

Qui di seguito la puntata completa che potete ascoltare direttamente da questa pagina, ma ci potete trovare anche sulle migliori piattaforme di streaming dedicate come Apple Podcast, CastboxDeezer, Google Podcast o Spotify, Spreaker (non esitate a contattarci per indicarci se non ci trovate su quella che usate solitamente).

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.