© Sirotti

Coronavirus, si è spento l’ex presidente della Federciclismo Giancarlo Ceruti

L’ex presidente della Federciclismo italiana Giancarlo Ceruti è morto stamattina. Il ciclismo azzurro deve salutare il suo ex numero uno, in carica dal 1997 al 2005, si è spento all’età di 67 anni a causa del coronavirus. Nelle ultime due settimane era stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Crema: negli ultimi giorni le sue condizioni sembravano in fase di miglioramento, dopo che aveva ripreso coscienza. Un improvviso peggioramento delle condizioni tuttavia ne ha causato il decesso. Sindacalista nella Fiom di Cremona, Certuti era stato presidente della FCI negli anni della squalifica di Pantani al Giro d’Italia 1999 e dell’oro di Paolo Bettini alle Olimpiadi di Atene 2004. In quegli anni è stato componente del Consiglio nazionale Coni e della Commissione mondiale per la lotta al doping dell’Uci. La redazione di SpazioCiclismo porge le più sincere condoglianze alla famiglia.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Un commento

  1. BARBARA BARATTO VOGLIANO

    PERDO UN GRANDE PRESIDENTE E SOPRATTUTTO UN AMICO SINCERO.
    AVV. BARBARA BARATTO VOGLIANO
    GIA’ PRESIDENTE CORTE DI APPELLO F.C.I. E CONSIGLIERE FEDERALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.