© ASO / Alex Broadway

UAE Team Emirates, Mauro Gianetti sul 2021 di Tadej Pogacar: “Improbabile vederlo al Giro, andrà al Tour per difendere il titolo”

Tadej Pogacar tornerà al Tour de France 2021 per difendere la vittoria conquistata quest’anno. Quindi sarà praticamente impossibile vedere il corridore sloveno al via del Giro d’Italia 2021. Questo è quanto ha spiegato Mauro Gianetti, il team manager della UAE Team Emirates, nel corso della puntata di RadioCorsa andata in onda ieri sera. Ovviamente i programmi del vincitore dell’ultima edizione della Grande Boucle sono ancora da definire ma appare certa, a meno di clamorose sorprese, la sua presenza sulle strade francesi anche nel 2021 che per lo sloveno inizierà alla Challenge Mallorca 2021, in programma dal 28 al 31 gennaio.

Il team manager della formazione emiratina ha commentato così le possibilità di vedere Tadej Pogacar al via del prossimo Giro d’Italia: “Il Giro è una gara bellissima ma come vincitore del Tour è poco probabile che possa partecipare anche al Giro. Anche perchè è abbastanza scontato che faccia il Tour da vincitore uscente – ha spiegato – Ha appena compiuto 22 anni, è un talento da preservare con la massima cautela. Quindi il suo avvicinamento al Tour de France dovrà essere degno della sua qualità di corridore ma anche rispettoso della sua giovane età. Per questo è poco probabile che ci sia al Giro d’Italia“.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.