© Sigfrid Eggers

Quick-Step Floors, Jakobsen porta la vittoria numero 72 in stagione: è record

La Quick-Step Floors entra nella storia del ciclismo. La formazione belga ha appena stabilito il record stagionale di vittorie, arrivando a quota 72. Il sigillo decisivo è arrivato in giornata grazie a Fabio Jakobsen, che si è imposto in volata nella terza tappa del Tour of Guangxi 2018. Superato il record precedente della squadra belga, che apparteneva alla Mapei-Quick Step del 2000, ferma a 71. Il team ha quindi raggiunto l’obiettivo indicato da Lefevere circa un mese fa, quando successo dopo successo si stava avvicinando l’impresa. Un ulteriore stimolo per il nuovo sponsor Decuninck, che diventerà partner a partire dalla prossima stagione, permettendo di mantenere un organico di alto livello.

Il primo successo era arrivato già a gennaio, con lo sprint di Elia Viviani nella terza tappa del Santos Tour Down Under. I sigilli più prestigiosi sono poi stati costruiti nelle classiche monumento primaverili, prima con il numero di Niki Terpstra al Giro delle Fiandre 2018 e poi con l’azione di Bob Jungels alla Liegi Bastogne Liegi 2018. In mezzo altre prestazioni brillanti, tra cui ricordiamo la Dwars doors Vlaanderen di Yves Lampaert e la Freccia Vallone di Julian Alaphilippe, in grado di spezzare il dominio di Alejandro Valverde.

Dominatori negli sprint e brillanti in fuga, i corridori della Quick-Step Floors hanno ben figurato anche nelle corse da tre settimane. Il bottino del Giro d’Italia 2018 recita cinque vittorie di tappa (quattro di Viviani e una di Schachmann) e una maglia ciclamino, quello del Tour de France 2018 quattro frazioni (equamente divise tra Gaviria e Alaphilippe) e la maglia a pois. La Vuelta a España 2018 ha poi mostrato al panorama ciclistico internazionale il talento di Enric Mas, secondo in classifica generale dopo aver vinto sull’ultimo arrivo in salita, successo a cui vanno aggiunti i tre sprint vincenti dell’immancabile Viviani.

A impreziosire ulteriormente una stagione storica, i cinque titoli nazionali (Lampaert, Morkov, Viviani e Jungels in linea, il lussemburghese anche a cronometro) e soprattutto la medaglia d’oro nella cronosquadre iridata di Innsbruck 2018. Con il successo di Jakobsen, la Quick-Step Floors entra di diritto nella storia, stabilendo un record difficile da raggiungere. E il Tour of Guangxi 2018 non è ancora finito…

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.