Clasica San Sebastian 2021, Jonas Vingegaard: “Speravo in qualcosa in più, ma ottavo non è un brutto risultato”

© A.S.O./Pauline Ballet

Jonas Vingegaard commenta la sua Clasica San Sebastian 2021. Il corridore della Jumbo-Visma, fresco di rinnovo contrattuale, ha chiuso in ottava posizione, quarto nella volata del gruppetto inseguitore a oltre un minuto dal vincitore Neilson Powless e dagli altri fuggitivi. Il danese, alla prima corsa dopo il sorprendente secondo posto finale al Tour de France, si è detto comunque soddisfatto della gara e del risultato ottenuto, spiegando che la strada bagnata è stata decisiva a vantaggio dei quattro attaccanti. Il classe ’96, pur ammettendo che alla vigilia sperava in qualcosa in più, ha commentato abbastanza soddisfatto la gara.

“È la mia prima corsa dopo il Tour de France – ha esordito – Felice di poter tornare a correre. Abbiamo corso come una squadra forte. Ovviamente speravo in qualcosa in più, ma oggi non potevo fare meglio dell’ottavo posto. In una delle discese sono andati a tutta e la cosa ha creato dei distacchi sull’asfalto bagnato. Purtroppo non siamo riusciti più a riprenderli. Ho fatto del mio meglio, ottavo non è un brutto risultato. Sono felice di essere ancora in buona condizione”.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info