Bora-Hansgrohe, ufficiale il ritorno di Sam Bennett dal 2022: “Molto emozionato”

© ASO / Alex Broadway

Sam Bennett ritorna alla Bora-Hansgrohe. Il velocista, in pesante rotta con la Deceuninck-Quick-Step, tornerà alla formazione tedesca, per la quale ha corso per sei anni, a partire dal 2022. La notizia, già nell’aria da tempo, è stata ufficializzata in giornata proprio dal team World Tour. L’irlandese ha firmato un contratto biennale, che lo riporterà nella squadra che lo ha lanciato tra i grandi prima del biennio con il team belga, con il quale ha conquistato due tappe al Tour de France 2020 e la maglia verde di vincitore della classifica a punti. Quest’anno poi la rottura con la nuova squadra, che ha anche portato alle controverse dichiarazioni di Patrick Lefevere.

Il classe ’90 ha commentato con soddisfazione la notizia del suo ritorno nel team: “Sono molto emozionato di tornare alla Bora-Hansgrohe. Ho avuto sei anni incredibili con questa squadra e sento di essere cresciuto molto come professionista durante questo periodo. Lasciare è stata una decisione davvero difficile, ma ho deciso che avevo bisogno di continuare la mia crescita professionale e personale in un nuovo ambiente. Mi sono piaciuti i due fantastici anni alla Deceuninck-Quick-Step, la squadra dei miei sogni durante l’infanzia, e ho continuato il mio sviluppo in bicicletta e fuori dalla bicicletta stringendo amicizie che dureranno per tutta la vita. Comunque, mi sento pronto a tornare a casa ed essere il leader del team che voglio essere, e che la squadra vuole che sia“.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info