Bahrain-McLaren, Mikel Landa sulla débacle al Delfinato: “Ho sofferto di mal di schiena”

© Bahrain-McLaren

Mikel Landa è stata una delle grandi delusioni del Giro del Delfinato 2020. Lo scalatore basco della Bahrain-McLaren è infatti crollato nel corso dell’ultima tappa, l’altro ieri, a quasi 19 minuti dal vincitore della corsa, Daniel Martinez (EF), quando era quarto in classifica generale. Una prestazione difficilmente decifrabile per l’ex Movistar che ha visto crollare anche qualche certezza in vista del Tour de France, al via tra poco più di dieci giorni, dopo essere riuscito a entrare nei dieci in tutte le tre tappe precedenti di alta montagna. Nel corso della serata di ieri ha reso delle dichiarazioni più precise riguardo all’accaduto.

Ho sofferto di mal di schiena – si legge sul profilo twitter della squadra – il che significava che non potevo tenere il passo dei miei rivali. Oggi (ieri, n.d.r.) ho ricevuto cure dal nostro osteopata e ho riposato. Ora mi sento molto meglio e non vedo l’ora di arrivare al mio obiettivo principale, il Tour de France”.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info