Vuelta a España 2020, David Gaudu: “Vincere una tappa così mi sembra incredibile”

© Groupama - FDJ

La giornata di oggi è molto importante per David Gaudu. Il 24enne scalatore della Groupama-FDJ infatti ha raggiunto sull’Alto de La Farrapona alla Vuelta a España 2020 la prima vittoria nel WorldTour della carriera, nonché la seconda da professionista dopo la terza tappa del Tour de l’Ain 2017. Oggi non ha sbagliato nulla, entrando in fuga nel momento giusto e bruciando Marc Soler (Movistar) negli ultimi metri della salita. Una vittoria che può segnare la svolta per un corridore sul quale i francesi fanno molto affidamento per il futuro.

“Nei primi giorni non avevo grandi gambe, poi c’è stata anche tutta quella pioggia – ha spiegato al termine della tappa – Non abbiamo fatto un gran Tour de France come squadra, Thibaut poi qui si è subito ritirato. Quindi abbiamo provato a fare gruppo per inventarci qualcosa, per cui alla fine vincere una tappa così in cima a una grande salita mi sembra incredibile. Sono un corridore che ama andare all’attacco e quando è partita la fuga sono subito entrato. Sono più scattista rispetto a Soler e infatti negli ultimi metri sono riuscito ad avvantaggiarmi e a vincere la tappa“.

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info