Tour de France 2021, Mathieu van der Poel abbandona la Maglia Gialla: “Non ho più nulla da chiedere ma mi piacerebbe arrivare a Parigi”

© A.S.O./Pauline Ballet

Si è conclusa a Le Grand-Bornand l’esperienza in cima alla classifica generale per Mathieu van der Poel. Il fenomeno della Alpecin-Fenix oggi ha tagliato il traguardo dell’ottava tappa del Tour de France 2021 a oltre venti minuti dal vincitore di tappa, abbandonando le zone alte della classifica. Non ci si aspettava certamente di più da lui, che arriva alla conclusione della prima settimana con una vittoria di tappa e sei gloriosi giorni in Maglia Gialla che non dimenticherà mai. Ora deciderà se tornare a casa o proseguire il Tour ancora per alcuni giorni, magari fino al termine, prima di dedicarsi a Tokyo.

“Forse avrei potuto resistere un po’ di più, ma c’era ancora una salita. Non aveva senso combattere. Stavo bene, quindi sono felice – ha commentato al termine della tappa – Non credo di avere più nulla da chiedere a questo Tour. Il mio Tour ha già avuto più che successo. Ho corso in giallo più a lungo del previsto e ho vinto una bella tappa. Al primo giorno di riposo ne parleremo. Mi piacerebbe arrivare a Parigi ma non credo che la squadra sia d’accordo, ci sono altri obiettivi”.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info