Tokyo 2020, Tom Pidcock: “Non posso crederci! Negli ultimi mesi ho avuto molti dubbi”

© Ineos Grenadiers

Grande emozione per Tom Pidcock dopo l’oro conquistato nella prova di cross country dei Giochi di Tokyo 2020. Il giovane fenomeno britannico ha letteralmente dominato la gara olimpica e, dopo aver rimontato dalla quarta fila di partenza, ha fatto il vuoto lasciandosi nettamente alle spalle tutti i suoi avversari. Un’altra grande dimostrazione di forza per il classe 1999 che dopo un’ottima primavera su strada, con la vittoria alla Freccia del Brabante e il secondo posto al fotofinish all’Amstel Gold Race, si era fratturato la clavicola in allenamento in seguito alla quale era stato sottoposto ad un’operazione chirurgica ad inizio giugno.

Non posso ancora crederci davvero – le sue prime parole dopo il traguardo – È pazzesco che io possa stare qui, che possa definirmi un olimpionico. Ho avuto molti dubbi negli ultimi mesi. A causa della frattura alla clavicola non correvo da un po’, anche se sapevo di essere in buona forma. Questo mi ha creato ancora più dubbi. Ma quando è iniziata la gara, ero subito nel posto giusto e mi sentivo bene nonostante il caldo”.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info