Tokyo 2020, Mathieu Van Der Poel vola in Giappone: “Obiettivo medaglia”

© A.S.O./Pauline Ballet

Anche Mathieu Van Der Poel è pronto per volare alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Ritiratosi dopo una settimana di Tour de France dopo aver vinto una tappa e indossato la Maglia Gialla per sei giorni, il fenomeno neerlandese ha passato le ultime due settimane a prepararsi per la rassegna a cinque cerchi dove, come noto, non prenderà parte alla prova su strada, in programma sabato 24 luglio, bensì alla gara di Cross Country di mountain bike, che si svolgerà lunedì 26. Campione europeo della disciplina nel 2019 e bronzo mondiale nel 2018, il 26enne dell’Alpecin-Fenix è uno dei corridori più attesi della prova, nella quale proverà a conquistare quella medaglia olimpica che gli permetterebbe di entrare sempre più nell’olimpo del ciclismo.

“Dopo il Tour de France, ho impiegato qualche giorno per riprendermi, dopodiché ho ripreso ad allenarmi specificatamente in mountain bike – ha dichiarato Van Der Poel, che oggi pomeriggio prenderà l’aereo per il Giappone – Abituarsi al passaggio dalla bici da strada alla mountain bike ha richiesto un po’ di tempo, come sempre”.

“È stato bello allenarsi di nuovo a casa per due settimane tranquille, senza la frenesia del Tour – ha proseguito il 26enne – Mi sento bene, curioso di scoprire il percorso e il clima in Giappone. Ho programmato di fare una ricognizione del percorso nei due giorni precedenti alla gara. L’obiettivo è sempre lo stesso: vincere una medaglia“.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info