Tokyo 2020, Alberto Bettiol: “Contento della mia crono, su queste distanze posso dire la mia”

© Bettini / FCI

Alberto Bettiol soddisfatto della sua prova nella crono di Tokyo 2020. Il corridore italiano ha sfiorato la top 10 (composta quasi esclusivamente da mostri sacri della specialità) chiudendo undicesimo a 2’34” dal vincitore Primoz Roglic (che però ha dato un minuto anche al secondo), confermando un buon feeling con le crono dalle lunghe distanze. Al termine della corsa, il toscano si è detto contento della sua prova, tracciandone un bilancio positivo, a differenze di quanto aveva fatto sabato dopo la prova in linea, durante la quale i crampi l’avevano fermato sul più bello quando era ancora nel gruppo che si giocava gli altri posti del podio alle spalle di Carapaz.

Sono contento della mia crono, una gara in cui ho dato tutto e questo è positivo – ha commentato a caldo – Sabato invece non l’ho letta allo stesso modo. Su queste distanze posso dire la mia e lavorerò ulteriormente nella specialità”.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info