Amore&Vita, svelata la nuova maglia per la stagione 2021

Svelata la nuova maglia della Amore & Vita per il 2021. Realizzata dal maglificio VELO + dell’ex professionista Maurizio Spreafico, la maglia della formazione Continental, che quest’anno correrà con licenza ucraina, celebra il trentesimo anniversario di quella del 1991, con la quale il team ottenne diversi successi. Il colore di riferimento resta il blu col classico logo Amore&Vita sul petto, sotto al quale sono presenti delle pennellate di diversi colori. Colorate anche le maniche che dal giallo sfumano al rosa passando per l’arancione, mentre il colletto è rosa.

Così Cristian Fanini, General Manager del team fondato da patron Ivano, ha raccontato la genesi della nuova maglia: “Alcuni mesi fa stavo sistemando i nostri archivi storici per cercare delle foto vecchie e per caso ho ritrovato il disegno che feci trent’anni fa e che mio padre usò per la maglia dell’epoca. Devo ammettere che quella maglia per l’epoca, ed il contesto in cui si trovava, era già molto moderna. Aveva colori fluo molto sgargianti e risultava estremamente visibile in gruppo. Allora siamo andati a rivedere anche le foto di quella stagione e siamo rimasti davvero sbalorditi di come fosse già all’avanguardia rispetto alle altre maglie del gruppo considerato quei tempi. Così, valutando anche che oggi il vintage è tornato di gran moda, soprattutto nello strettwear proposto da i brand di alta moda più blasonati, abbiamo deciso di riportarla in gruppo anche come tributo ad un epoca a noi molto ricca di ricordi e soddisfazioni. Chiaramente abbiamo creato un look leggermente modificato rispetto all’originale. Abbiamo apportato delle piccole modifiche di background che vanno a creare una versione sicuramente ultramoderna, più fresca e d’impatto che potrà essere apprezzata anche da coloro che vogliono comprarsi una divisa da ciclismo per pedalare senza essere necessariamente tifosi di un team o di un atleta. Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto e ringraziamo tutto lo staff di VELO+, specialmente quello della grafica, che personalmente ho fatto impazzire con le mie numerose richieste di modifiche, visto che sono molto meticoloso sulla scelta di ogni minimo dettaglio stilistico. Il risultato finale è quello che mi aspettavo e non vedo l’ora di vederlo in gruppo sulle spalle dei miei atleti”.

Accanto al nuovo design da gara, VELO+ ha realizzato anche una versione alternativa, anche invernale, che la squadra indosserà negli allenamenti. Un look diverso da quello che verrà usato in gara e che, al posto del blu, avrà il nero come colore principale. “Spero che questa maglia ci porti bene – ha proseguita Cristian Fanini – sarebbe bello che il 2021 ci portasse in dono quei successi colti nel 1991 e 1992. Sarà bello vedere Marco Tizza, Manuel Senni, oltre che Appollonio e tutti gli altri, correre con questo design storico e auspico che possano ripercorrere le imprese degli atleti che furono protagonisti in quegli anni, proprio come Alessio Di Basco”.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info