Giro d’Italia 2019, Chad Haga in lacrime: “La dedico a mio padre che non c’è più”

© Team Sunweb

Lacrime di gioia per Chad Haga a chiudere il Giro d’Italia 2019. Lo statunitense ha conquistato la cronometro di Verona sovvertendo i pronostici, coronando così un lungo periodo difficile iniziato nel 2016 con il brutto incidente in allenamento a Calpe. Il corridore del Team Sunweb si era preparato specificatamente per questa prova contro il tempo e si è risparmiato in questi giorni, presentandosi al meglio per questa prova conclusiva della Corsa Rosa e conquistando il suo secondo successo, ben sei anni dopo la prima vittoria ottenuta al piccolo Tour of Elk Grove.

“Grazie a tutti coloro che mi hanno supportato e aiutato, questa vittoria è per tutti loro –  commenta con la voce spezzata dal pianto – La dedico anche a mio padre che non c’è più. Oggi ho dato davvero tutto, quasi non ci credo. È stata davvero una giornata incredibile,  dopo tutto quel che ho superato, quasi non ci speravo”.

Una grandissima emozione che lo ha visto sciogliersi in pianto davanti alle telecamere, che avrebbe voluto condividere anche con i suoi affetti più cari. “Vorrei che mia moglie fosse qui – ammette – Abbiamo deciso che non venisse, ma è stato un errore. Non vedo l’ora di vederla domani”. A conclusion un commento sulla grande sfortuna del team in questa edizione, con il capitano Tom Dumoulin costretto al ritiro dopo appena cinque tappe, con la squadra poi decimata dalle cadute. “Questa vittoria non è solo mia – conclude – Ma significa molto anche per tutta la squadra, riscattando tutto il nostro Giro”.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info