Vuelta a Colombia 2018, una moto travolge quattro ciclisti: in ospedale in fratello di M.A.Lopez

© Rafael Acevedo

Torna oggi d’attualità il tema della pericolosità delle moto nelle corse ciclistiche. Nel corso della penultima tappa della Vuelta a Colombia 2018, che si sta svolgendo in questi giorni al di fuori del calendario UCI, una motocicletta travolto quattro corridori, tra i quali Luis Lopez (fratello di Miguel Angel Lopez dell’Astana) e Aristobulo Cala, campione uscente. La peggio l’ha avuta proprio Lopez che è stato trasportato in ospedale con l’ambulanza, mentre Cala se l’è cavata con ferite a tre dita, lividi sul braccio sinitro e abrasioni alla schiena.

“Stavamo affrontando una curva particolarmente stretta – racconta Cala a El Tiempo – quando un motociclista è arrivato piuttosto veloce. Quando ci visto ha avuto paura e ha frenato, ma la velocità era tale che non è riuscito a controllare il mezzo e ci è venuto addosso”. Ora il colombiano sarà costretto al ritiro per sottoporsi ad ulteriori accertamenti per scongiurare fratture, il che sarebbe un vero colpo di fortuna visto che la sua bicicletta è andata distrutta nell’impatto.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni riguardo l'utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti.