© Sirotti

Presentazione Percorso e Favoriti Mont Ventoux Dénivelé Challenge 2020

Torna la scalata del Mont Venoux con la Mont Ventoux Dénivelé Challenge 2020. Dopo il successo della prima edizione la classica francese di categoria UCI 1.1 ha deciso di ripetersi, proponendo una doppia ascesa del “Gigante della Provenza”, salita resa celebre da alcuni arrivi del Tour de France entrati nella storia. La collocazione nel calendario conferma la volontà di attirare gli scalatori che hanno intenzione di preparare nel migliore dei modi la Grande Boucle, mettendo chilometri e fatica nelle gambe su un percorso davvero impegnativo. Molti protagonisti attesi, soprattutto padroni di casa, l’hanno dunque scelta come test per capire lo stato di forma e cercare di migliorarlo, magari prima di affrontare il Giro del Delfinato 2020. La presenza di ben sei squadre World Tour, a cui si aggiungono nove Continental Professional, ne conferma l’appeal.

ORARIO DI PARTENZA UFFICIALE: 10:30
ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 14:50-15:41
DIRETTA TV: Eurosport 2 14:00-15:45

HASHTAG UFFICIALE: #MVDC2020

Albo d’oro Mont Ventoux Dénivelé Challenge

2019 HERRADA Jesús

Percorso Mont Ventoux Dénivelé Challenge 2020

Questa corsa vive già una piccola rivoluzione alla seconda edizione. Alla fine ci sarà la doppia scalata a coronamento di un percorso che si presenta comunque molto esigente con 179 chilometri e 4000 metri di dislivello positivo da Vaison-la-Romaine al Mont Ventoux, il celebre monte calvo protagonista di tante imprese al Tour de France.

Nella prima parte della corsa i corridori affronteranno il Col de Fontaube per poi arrivare dolcemente ai piedi del Mont Ventoux, che verrà scalato fino allo Chalet Reynard, a circa sei chilometri dalla vetta. A quel punto i corridori riscenderanno verso Sault e Villes sur Auzon per poi riprendere la salita da Bédoin, sul versante Sud, e questa volta proseguire fino alla cima per un totale di 22,7 chilometri al 7,1% di pendenza media.

Favoriti Mont Ventoux Dénivelé Challenge 2020

Questa corsa a suo molto è atipica, presentando un duro arrivo in salita al di fuori di una corsa a tappe. La gestione delle tattiche è quindi totalmente diversa e sarà probabile assistere ad una corsa ad eliminazione dove i corridori più in forma emergeranno già dopo pochi chilometri di salita. Nonostante il forfait di Romain Bardet (Ag2r La Mondiale), i pretendenti al successo finale non mancano visto che molti protagonisti del prossimo Tour de France sono già in Francia e si metteranno alla prova su queste strade.

Nairo Quintana (Arkéa-Samsic) ha senza dubbio i riflettori puntati addosso e arriva a questo primo appuntamento post-lockdown apparentemente già in buona forma. Arriva dalla Colombia anche il secondo favoritissimo per questa corsa, Miguel Angel Lopez. Il 26enne scalatore della Astana è tornato alle corse alla Route d’Occitanie ma senza convincere particolarmente a differenza del compagno Aleksandr Vlasov apparso decisamente più brillante. Anche Richie Porte (Trek-Segafredo) arriva qui sulla scorta delle buone prestazioni dei giorni scorsi.

In casa Ag2r La Mondiale il testimone verrà raccolto da Pierre Latour, che veste il ruolo di corridore di casa favorito insieme a Guillaume Martin (Cofidis), che dovrà però gestire il dualismo con il campione uscente Jésus Herrada, Cyril Gautier (B&B Hotels-Vital Concept) e al giovane Valentin Madouas (Groupama-FDJ).

Tornando ai colombiani, va tenuto d’occhio anche il giovane Jhojan Garcia, astro nascente della Caja Rural-Seguros RGA. Altri possibili pretendenti a un buon piazzamento sono Rein Taaramae (Total Direct Energie), Mikel Bizkarra (Euskaltel-Euskadi), José Gonçalves (NIPPO Delko Provence) e Angel Madrazo (Burgos-BH),

La presenza italiana è abbastanza nutrita, con Fabio Aru (UAE Emirates), in cerca di risposte dopo una Vuelta a Burgos incoraggiante ma non convincente, a giocare il ruolo di azzurro più rappresentativo. Proveranno a mettersi in mostra anche Manuel Senni (Bardiani CSF-Faizané), Simone Petilli (Circus-Wanty Gobert) e Giulio Ciccone (Trek-Segafredo).

Borsino dei favoriti Mont Ventoux Dénivelé Challenge 2020

***** Nairo Quintana
**** Richie Porte, Jésus Herrada
*** Miguel Angel Lopez, Pierre Latour, Aleksandr Vlasov
** Guillaume Martin, Valentin Madouas, Fabio Aru, Giulio Ciccone
* Manuel Senni, Jhojan Garcia, Cyril Gautier, Rein Taaramae, Mikel Bizkarra

Meteo Previsto Mont Ventoux Dénivelé Challenge 2020

Cielo sereno. Possibilità di precipitazioni 0%. Umidità 32%. Vento fino a 6 km/h direzione SSE. Temperatura minima 9°C, massima 14°C.

Altimetria e Planimetria Mont Ventoux Dénivelé Challenge 2020

 

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.