Giro del Lussemburgo 2021, David de la Cruz annuncia: “Il prossimo anno non voglio restare alla UAE”

© Sirotti

David de la Cruz è pronto a lasciare la UAE Team Emirates. Dopo aver concluso in quarta posizione la crono del Giro del Lussemburgo 2021 vinta da Mattia Cattaneo, il corridore spagnolo è stato raggiunto dai nostri microfoni e, dopo aver espresso il suo rammarico per non essere riuscito a vincere la prova contro il tempo, ha di fatto annunciato il suo addio alla compagine emiratina. Il classe ’89, più volte accostato alla Movistar per il futuro, chiuderà dunque al Giro di Sicilia un’avventura durata due anni, durante i quali non ha conquistato nessuna vittoria, ma ha ottenuto due settimi posti alla Vuelta.

“Volevo vincere – ci ha confessato – Non ci sono riuscito, ma mi sentivo abbastanza bene, mi sono gestito bene. La cosa più importante era andare forte all’inizio, perché la seconda parte era velocissima, ma ho fatto del mio meglio e vedremo cosa potremo fare domani. È stato un periodo intenso, sono più di settanta giorni che sono lontano da casa, sono un po’ stanco, ma per il momento tengo alta la concentrazione per le prossime gare in Sicilia, per chiudere bene la mia storia con la UAE, perché non voglio restare qui il prossimo anno e voglio fare bene per mostrare il mio rispetto verso il team”.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info