Coppa Sabatini 2021, Michael Valgren al settimo cielo: “Sono stati due giorni perfetti, è stato davvero fantastico”

© BettiniPhoto

A 24 ore di distanza dal successo al Giro di Toscana, Michael Valgren si è ripetuto conquistando la Coppa Sabatini 2021. Un uno-due per certi versi inaspettato da parte del corridore della EF Education-Nippo, che fino a ieri era a digiuno di vittorie da tre anni e mezzo e che, in queste ultime stagioni, aveva faticato a replicare le prestazioni della primavera 2018, quando si era imposto a Omloop Het Nieuwsblad e Amstel Gold Race. In questa due giorni toscana, invece, il 29enne danese ha ritrovato il feeling con la vittoria e ora guarda con ottimismo al finale di stagione, che lo vedrà concentrato su obiettivi importanti.

Le prime parole rilasciate da Valgren ai nostri microfoni dopo l’arrivo sono per i compagni di squadra, che come accaduto ieri hanno svolto un ruolo fondamentale nel successo odierno: “Oggi è stata una corsa fantastica e ho vinto grazie al lavoro di una squadra splendida. Sono stati due giorni perfetti ed è stato davvero fantastico“.

Con questa forma e con il morale sicuramente alto, il corridore danese si approccia al meglio ai prossimi importanti appuntamenti: “Ovviamente la mia condizione è fantastica, e dopo il Tour de France ho trovato una buona forma. Spero di far bene ai Mondiali e Roubaix e, anche se non sono sicuro, vorrei fare il Lombardia perché correre in Italia mi piace tantissimo“, ha concluso il 29enne.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info