Belgio, la società Flanders Classics lavora per dare maggiore visibilità alle corse locali di fine stagione

Il Belgio si vuole organizzare per dare più visibilità alle corse di fine stagione. La Flanders Classics, società organizzatrice che si occupa di tante corse World Tour come la Omloop Het Nieuwsblad, la Dwars door Vlaanderen, la Gand-Wevelgem e il Giro delle Fiandre vuole consentire anche alle competizioni normalmente in programma a settembre di avere squadre di categoria più alta, e di conseguenza più pubblico. Secondo quanto rivelato da Direct Velo, la collaborazione tra la Flanders Classics e le diverse organizzazioni delle corse comincerà dal 2022, con l’intento di aumentare la loro attrattiva. Tra le novità anche una loro maggiore vicinanza in calendario, per dare ulteriore attrattiva.

Il direttore di Flanders Classics Tomas Van den Spiegel ha spiegato: “Diverse prove hanno difficoltà ad avere una startlist di qualità. A volte non c’è nemmeno una squadra World Tour alla partenza. Non riusciremo a far partire il progetto già dal 2021 a causa del contesto sanitario che fa pensare a tutti con incertezza alla prossima stagione. La nostra idea è lavorare insieme per il 2022”. Le corse interessate da questo nuovo accordo dovrebbero essere Antwerp Port Epic, Schaal Sels e Mémorial Rik Van Steenbergen.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info