Arkéa-Samsic, Nairo Quintana lascia il Delfinato all’ultima tappa: “Forte dolore al ginocchio, mi sono fermato pensando al Tour”

Anche Nairo Quintana ha lasciato anzitempo il Giro del Delfinato 2020. Il capitano della Arkéa – Samsic ha preso parte all’ultima tappa, ma si è rapidamente reso conto di non essere nella condizione dei giorni precedenti a causa del riacutizzarsi del problema al ginocchio avvertito in seguito alla caduta in allenamento riportata nelle scorse settimane. L’infortunio subito in patria ad inizio luglio sembrava non essere particolarmente grave, ma il colombiano aveva comunque dovuto osservare due settimane di riposo, spezzando la sua preparazione. Se negli ultimi giorni appariva in ripresa, mostrandosi sempre con i migliori in salita, oggi la situazione è apparsa ben diversa, non riuscendo a seguire lo scatenato ritmo dei rivali.

“Questa ultima tappa del Giro del Delfinato è partita molto velocemente ed è stato molto impegnativo sin dalla partenza – spiega il leader della formazione Professional francese – Le gambe erano buone, ma ho sentito un forte dolore al ginocchio, quello infortunato quando sono stato investito in allenamento da una macchina ad inizio luglio, in Colombia. Ho preferito rinunciare a questa ultima tappa del Giro del Delfinato in prospettiva Tour de France”.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info