CicloMercato 2020, John Degenkolb alla Lotto-Soudal per le prossime due stagioni

© ASO/Broadway

La Lotto-Soudal ha appena ufficializzato l’ingaggio di John Degenkolb per le prossime due stagioni. Dopo l’annuncio di Philippe Gilbert, un altro colpo per il team belga, soprattutto in vista delle Classiche di Primavera. Sicuramente il forte ciclista tedesco già vincitore della Milano-Sanremo e della Parigi-Roubaix porterà tutta le sua esperienza per cercare di portare il team a nuovi successi.

Queste le prime parole dopo l’annuncio ufficiale: “I colloqui con la Lotto Soudal hanno rivelato che ci sono molte somiglianze tra gli obiettivi della squadra ed i miei. Ha senso che una squadra belga con una lunga storia nel ciclismo voglia eccellere nelle Classiche. Questo sarà l’obiettivo per la prima parte della stagione. Inoltre, non sono lento al traguardo, soprattutto dopo una gara difficile. Certo, non vedo l’ora di lavorare con Caleb Ewan, che sarà senza dubbio il nostro velocista numero uno per i suoi obiettivi specifici. Ma con la mia esperienza, posso fornire un valore aggiunto per lui e per la Lotto Soudal. Il team è spesso attivo su due o tre fronti, il che aumenta la possibilità di ottenere buoni risultati”.

Marc Sergeant, direttore sportivo della Lotto Soudal, è contento che John Degenkolb faccia parte della squadra il prossimo anno: “Con John Degenkolb e Philippe Gilbert, siamo riusciti ad aggiungere due fantastici corridori al nostro team. John è veloce dopo una gara difficile, che fa la differenza. Spero che vedremo il miglior Degenkolb nei prossimi anni e sono convinto che sia in grado di farlo. John ha accumulato molta esperienza e una grande credibilità all’interno del gruppo. Ha indicato che vuole riconoscere e provare a cogliere le opportunità, saremo sicuramente in grado di definire alcuni obiettivi interessanti, è flessibile in termini di programma delle gare e sicuramente vuole impegnarsi con Caleb Ewan. Il fatto che siamo in grado di avere un corridore tedesco è un bel bonus per il nostro partner Soudal”.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info