Alpecin-Fenix, rinnovo biennale per Dries De Bondt e Alexander Krieger

Doppio rinnovo in casa Alpecin – Fenix. La formazione professional ha annunciato che Dries De Bondt e Alexander Krieger hanno firmato un nuovo contratto biennale, che li legherà dunque al team di Mathieu Van Der Poel sino al termine del 2023. Classe 1991, il primo è arrivato in squadra nel 2019 e si è rapidamente dimostrato un corridore capace di dare un importante supporto ai capitani, ma anche di ottenere buoni risultati in prima persona, partendo dal titolo di campione nazionale conquistato lo scorso anno che gli ha permesso di correre quest’anno il Giro d’Italia con la maglia tricolore, ottenendo anche alcuni buoni piazzamenti di tappa.

Suo coetaneo, il tedesco è invece arrivato lo scorso anno nella formazione belga cogliendo numerosi piazzamenti, fra i quali le cinque tappe e la classifica generale del Giro del Lussemburgo. Più complicato il suo 2021, nel quale ha preso parte a solamente quattro corse, tra le quali anche per lui la Corsa Rosa, che è riuscito a portare a termine dopo tanto lavoro per i compagni e una condizione non proprio ottimale visto che ci era arrivato son soli quattro giorni di corsa nelle gambe.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info