Trek-Segafredo, Letizia Paternoster: “Sono stata colpita dal Covid-19, ora sto meglio”

Anche Letizia Paternoster, nelle scorse settimane, è stata colpita dal Covid-19. La 21enne, reduce da un 2020 nel quale è stata tormentata da numerosi problemi fisici, non inizia dunque nel modo migliore la nuova stagione, la terza con la Trek-Segafredo; un’annata importante per lei, nella quale punta a conquistare una medaglia su pista alle Olimpiadi di Tokyo il prossimo luglio. Con un post sui suoi profili social la trentina ha annunciato quindi la sua positività al coronavirus (fortunatamente con sintomi lievi) che l’ha costretta ha rinunciare al ritiro con la sua squadra e allo stage con la Nazionale della pista. Ha altresì rivelato di essere risultata negativa all’ultimo tampone, dunque potrà presto riprendere la preparazione per questa importante stagione.

“Speravo di iniziare meglio il 2021 ma purtroppo anche io, come milioni di persone al mondo, sono stata colpita dal Covid-19. Quella che sembrava una “semplice” influenza purtroppo si è rivelata essere qualcosa di più… Fortunatamente i sintomi sono stati lievi e non troppo debilitanti, ma mi hanno comunque costretto a rinunciare al ritiro con la Trek-Segafredo e con la Nazionale, oltre agli allenamenti a casa. Ora sto ogni giorno meglio, l’ultimo tampone è risultato negativo e posso tornare a pedalare (tempo permettendo…). Sarà una ripresa graduale, per recuperare senza fretta la preparazione invernale. Alle competizioni penseremo tra qualche settimana, quando il corpo risponderà come deve”, le parole di Paternoster, nel post su Facebook.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info