Ciclocross, Fabio Aru raggiunge gli azzurri in ritiro: la Qhubeka autorizza anche il Mondiale

© Fabio Aru

I primi due giorni di raduno per la Nazionale Ciclocross guidata dal CT Fausto Scotti, sono stati giorni intensi di lavori e ripetute. Da ieri sera, tra gli azzurri convocati, c’è anche Fabio Aru, con “la sua voglia di mettersi in gioco” come sottolinea il CT Scotti, ed impreziosire un gruppo già ricco di atleti come Eva Lechner, Jakob Dorigoni, Chiara Teocchi ed anche i freschi vincitori del titolo tricolore: Gioele Bertolini e Alice Maria Arzuffi. Già convocato sin dai primi annunci di questo ritiro, il portacolori della Qhubeka – Assos ha infatti ricevuto il benestare della propria squadra per proseguire questo suo ritorno sul fango almeno sino ai Mondiali di Ostende, per i quali è stato lo stesso team manager Douglas Ryder a concedere al sardo la possibilità di partecipazione.

Domani è inoltre attesa la visita alla Nazionale in raduno da parte del Presidente della Federciclismo, Renato Di Rocco.

Riportiamo sotto i convocati:

ARU FABIO TEAM QHUBEKA ASSOS
ARZUFFI ALICE MARIA G.S. FIAMME ORO
BERTOLINI GIOELE CENTRO SPORTIVO ESERCITO
COMINELLI CRISTIAN SCOTT RACING TEAM
DORIGONI JAKOB SELLE ITALIA GUERCIOTTI ELITE
FOLCARELLI ANTONIO RACE MOUNTAIN FOLCARELLI TEAM
GARIBOLDI REBECCA TEAM CINGOLANI
LECHNER EVA CENTRO SPORTIVO ESERCITO
PERSICO SILVIA VALCAR – TRAVEL & SERVICE
REALINI GAIA SELLE ITALIA GUERCIOTTI ELITE
SAMPARISI NICOLAS KTM ALCHEMIST SELLE SMP DAMA
TEOCCHI CHIARA CENTRO SPORTIVO ESERCITO

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info