Archivio del 23 Ottobre 2019, 22:00

CicloMercato 2020, Sacha Modolo ha poche offerte dopo essere stato scaricato dalla Education First: “Sono deluso dal mio mondo”

Sacha Modolo è deluso dal trattamento ricevuto dalla Education First. Il velocista veneto dopo una stagione in chiaroscuro, anche a causa di alcuni guai fisici, dovuti soprattutto alla celiachia, si è visto dare il benservito dalla formazione americana ed è ora in cerca di una squadra in vista della prossima …

Leggi tutto »

Colombia, Bernal accusa “Pochi controlli antidoping” e la federazione risponde: “Abbiamo aumentato i controlli fuori corsa e investito 300 milioni di dollari”

La federazione colombiana risponde alle accuse di Egan Bernal sulla scarsa efficacia dei controlli antidoping. Il più giovane vincitore del Tour de France degli ultimi cento anni aveva insinuato che nel suo paese vengono effettuati pochi controlli antidoping in relazione agli altri paesi. Le parole dello scalatore sudamericano, rilasciate a …

Leggi tutto »

UCI WorldRanking, Trionfo Deceuninck Quick-Step: Total Direct Energie prima delle Professional e Androni prima delle italiane

Era attesa ed è finalmente arrivata l’ufficialità del Ranking UCI per team al termine del 2019. Se era già certa la vittoria della Deceuninck Quick-Step (con 14835,15 punti) davanti a Bora-Hansgrohe (14192,86) e Jumbo-Visma (13128,7), era ancora tutto da decidere nella lotta per il primo piazzamento tra le formazioni Professional, …

Leggi tutto »

Belgio, Wout Van Aert si esprime sul risarcimento milionario chiesto dalla sua ex squadra: “Se venissi condannato, lo troverei molto strano”

Wout Van Aert non ci sta e passa al contrattacco. Negli scorsi giorni era stata resa nota la cifra del maxi risarcimento chiesto da Nick Nuyens al corridore belga, che aveva sciolto unilateralmente il suo contratto con l’allora Veranda’s Willems Crelan. Il vincitore della decima tappa dell’ultimo Tour de France …

Leggi tutto »

Team Ineos, Filippo Ganna: “Mi farebbe piacere indossare la prima maglia rosa del Giro 2020? Porca miseria, certo!”

Filippo Ganna crede fortemente nel Team Ineos per la stagione 2020. Il corridore italiano, reduce da un’ottima stagione su strada dove, dopo essersi laureato campione nazionale a cronometro, è riuscito a centrare anche un podio iridato conquistando la medaglia di bronzo a Yorkshire 2019 nella medesima specialità, è convinto che …

Leggi tutto »

CicloMercato 2020, Michael Van Staeyen e Arjen Livyns trovano una nuova casa dopo la chiusura della Roompot-Charles

Michael Van Staeyen e Arjen Livyns hanno finalmente trovato un contratto per la prossima stagione. I due corridori erano rimasti senza contratto dopo l’annuncio della chiusura della Roompot-Charles, formazione nella quale hanno militato nella stagione appena conclusa. Il trentunenne Van Staeyen ha siglato un accordo di un anno con la …

Leggi tutto »