© Sirotti

Trek-Segafredo, Nizzolo pronto a ripartire: “Nel 2018 spero di riscattarmi”

Giacomo Nizzolo è pronto a lasciarsi alle spalle un 2017 da incubo. Rallentato da una fastidiosa tendinite, il velocista brianzolo della Trek-Segafredo è riuscito a mettere insieme poco più di una ventina di giorni di corsa, rimanendo fermo di fatto per oltre quattro mesi da giugno a ottobre: “Nel 2018 spero di riscattarmi facendo una buona stagione già nelle classiche del nord” ha annunciato ieri alla trasmissione televisiva RadioCorsa, proponendosi poi di tornare a disputare anche volate di alto livello: “L’obiettivo sarebbe poi quello di vincere tappa in un Grande Giro, che sia Giro, Tour o Vuelta, poco importa”.

Non è quindi ancora definito nel dettaglio il calendario del corridore azzurro, che evidentemente vorrà aspettare a vedere a quali saranno le sensazioni nei primi appuntamenti stagionali.

Vedi Anche

Tour Down Under 2018, la Bora perde la tappa ma si consola con l’abbuono

Niente da fare per la Bora – hansgrohe nella seconda tappa del Tour Down Under …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *