© Tour de l'Ain

Tour de l’Ain 2017, l’ultima tappa sorride a Geniez – Cattaneo terzo

Il Tour de l’Ain 2017 si chiude nel segno di Alexander Geniez. Il corridore della AG2R La Mondiale si è imposto sul traguardo di Culoz, battendo nell’ordine in una volata a tre Thibaut Pinot (FDJ), Mattia Cattaneo (Androni – Sidermec). Per Pinot quello odierno è un secondo posto che lascia pochi rimpianti visto che è riuscito a conservare la maglia di leader della classifica generale proprio davanti al compagno di squadra David Gaudu (FDJ). 

Tappa molto movimentata al Tour de l’Ain. Subito dopo il via dal gruppo escono Anthony Turgis (Cofidis), Julien Berard (AG2R La Mondiale), Emiel Vermeulen (Roubaix-Lille Métropole), Frédéric Brun (Francia) e Roland Thalmann (Roth-Akros). I cinque arrivano nel giro di pochi chilometri ad avere fino a 2’20” di margine e proprio una volta raggiunto questo vantaggio dal gruppo principale nascono nuovi attacchi. Nello specifico si tratta di Hubert Dupont (AG2R La Mondiale), Jérémy Cornu (Direct Energie), Pierre Luc Perichon (Fortuneo – Oscaro), Fabien Doubey (Wanty-Groupe Gobert), Johannes Schinnagel (Germania) e Thibault Ferasse (Armée de Terre), che dopo un lungo inseguimento riescono a riportarsi in testa, dove intanto ha perso contatto Vermeulen, a 70 dalla conclusione.

La FDJ però dietro non si fa sorprendere non concedendo mai più di 1’10” ai fuggitivi, prima di andarli a riprendere sulle prime rampe del Col du Gran Colombier. Proprio sull’ultima salita di giornata rompono gli indugi Thibaut Pinot (FDJ) e Mattia Cattaneo (Androni – Sidermec) che scollinano con 10 secondi su Steven Kruijswijk (Lotto NL – Jumbo) e 35 su David Gaudu (FDJ). Pinot insiste nella sua azione in solitaria, staccando Cattaneo, ma viene ripreso da Cattaneo, Alexander Geniez (AG2R La Mondiale), autore di una grande discesa, e Gaudu nel successivo tratto in falsopiano. I quattro attaccanti arrivano al cartello dell’ultimo chilometro con qualche secondo di vantaggio sulla prima parte del gruppo, con Cattaneo che è il primo a rompere gli indugi. L’azione dell’italiano però viene annullata con Geniez che si invola verso la vittoria davanti a Pinot e lo stesso Cattaneo, mentre Gaudu viene ripreso dalla prima parte degli inseguitori e alla fine chiude in ventiduesima posizione.

ORDINE D’ARRIVO

1 GENIEZ Alexandre AG2R LA MONDIALE 02h52’56”
2 PINOT Thibaut FDJ
3 CATTANEO Mattia ANDRONI – SIDERMEC – BOTTECCHIA
4 LEDANOIS Kevin FORTUNEO – OSCARO 00’04”
5 PARET PEINTRE Aurélien EQUIPE DE FRANCE 00’04”
6 FERNANDEZ CRUZ Delio DELKO MARSEILLE PROVENCE KTM 00’04”
7 FEILLU Brice FORTUNEO – OSCARO 00’04”
8 MADRAZO RUIZ Angel DELKO MARSEILLE PROVENCE KTM 00’04”
9 CHEVRIER Clement AG2R LA MONDIALE 00’04”
10 DEGAND Thomas WANTY – GROUPE GOBERT 00’04”
11 KRUIJSWIJK Steven TEAM LOTTO NL – JUMBO 00’04”
12 PRONSKIY Vadim ASTANA CITY 00’04”
13 LEVARLET Guillaume WANTY – GROUPE GOBERT 00’04”
14 LAFAY Victor EQUIPE DE FRANCE 00’04”
15 ROSSETTO Stéphane COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS 00’04”
16 MARTIN Guillaume WANTY – GROUPE GOBERT 00’04”
17 DELAPLACE Anthony FORTUNEO – OSCARO 00’04”
18 CLEMENT Stef TEAM LOTTO NL – JUMBO 00’04”
19 BOUET Maxime FORTUNEO – OSCARO 00’04”
20 DUPONT Hubert AG2R LA MONDIALE 00’04”
21 MINNAARD Marco WANTY – GROUPE GOBERT 00’04”
22 GAUDU David FDJ 00’06”
23 TORRES AGUDELO Rodolfo Andres ANDRONI – SIDERMEC – BOTTECCHIA 02’20”
24 CANAL Fabien ARMEE DE TERRE 02’31”
25 GOUAULT Pierre HP BTP – AUBER 93 02’31”
26 THALMANN Roland ROTH – AKROS 02’31”
27 LE ROUX Romain ARMEE DE TERRE 02’31”
28 VERMEULEN Alexey TEAM LOTTO NL – JUMBO 02’31”
29 STORK Florian DEVELOPMENT TEAM SUNWEB 02’31”
30 SCHINNAGEL Johannes ALLEMAGNE ESPOIRS 02’31”
31 DOUBEY Fabien WANTY – GROUPE GOBERT 02’31”
32 BAILLIFARD Valentin ROTH – AKROS 02’31”
33 FERASSE Thibault ARMEE DE TERRE 02’33”

CLASSIFICA GENERALE

1 PINOT Thibaut FDJ

Vedi Anche

Presentazione Japan Cup 2017

Tempo di Japan Cup 2017, tempo ormai di chiudere la stagione. La corsa nipponica rappresenta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *