Tre Valli Varesine 2017, Pinot: “Le sensazioni per il Lombardia sono buone”

Thibaut Pinot si è fermato ad un passo dal successo alla Tre Valli Varesine 2017. Il francese nel finale è stato l’unico inizialmente a seguire Vincenzo Nibali in salita, per poi piazzarsi al secondo posto alle spalle di Geniez allo sprint. Lo stesso portacolori della FDJ subito dopo aver tagliato il traguardo ha analizzato in esclusiva ai nostri microfoni il finale di gara: “Abbiamo voluto aspettare l’ultimo momento. La squadra mi aveva detto di prendere la corsa come un test di preparazione e di non forzare troppo. È quello che ho fatto e alla fine le sensazioni erano buone quindi ho voluto veramente provare a vincere la corsa nel finale essendo questa una corsa molto bella”.

Nibali quando ha attaccato è partito veramente forte – aggiunge Pinot – Era veramente difficile seguirlo e quindi avevo bisogno di recuperare dopo. Ci siamo guardati un po’ io e lui e da dietro è tornato Geniez. Sono felice della sua vittoria”.

L’attenzione del francese però è in parte già rivolta al Lombardia in programma sabato: “Le sensazioni per sabato sono buone. Prima però c’è ancora una bella corsa come la Milano – Torino. Spero di poter lottare per la vittoria giovedì, ma sarà importante anche gestirsi e non spendere troppe energie”.

Vedi Anche

I 10 neopro’ più attesi del 2018, 3: Kristoffer Halvorsen

Come ogni anno, per alcuni corridori la prossima stagione sarà la prima nel ciclismo che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *