© Bardiani - CSF

Coppa Bernocchi 2017, Simion punta in alto: “Dopo il podio, voglio provare a giocarmi le mie carte in volata”

Traspare ottimismo dalle parole di Paolo Simion alla vigilia delle prime due prove del Trittico Lombardo 2017. Non tanto per la prova odierna, con un percorso che il portacolori della Bardiani – CSF ritiene non proprio adatto alle sue caratteristiche, quanto piuttosto per la Coppa Bernocchi 2017 in programma domani. La Coppa Agostoni sarà dunque per lui soprattutto un modo per testare la gamba, mettendosi alla prova e accumulando chilometri, magari con un tentativo di fuga.

“L’anno scorso sono stato protagonista alla Bernocchi e speriamo di ripetermi – ha raccontato con entusiasmo a SpazioCiclismo – All’Agostoni sarà veramente dura e punterò tutto sulla Bernocchi, una corsa molto più adatta alle mie caratteristiche visto che l’anno scorso sono riuscito a salire sul podio. La condizione negli ultimi giorni è migliorata perché dopo una brutta caduta in Francia ho passato quindici giorni difficili, ma al Giro di Gran Bretagna stavo meglio e spero che la squadra riesca a tenere la corsa chiusa per potermi giocare le mie possibilità allo sprint”.

Pur restando concentrato e sollecitato dalle nostre domande sulle sue possibilità di successo, risponde con arguta ironia citando Aristotele: “Alla Bernocchi non ci saranno i primi due dell’anno scorso e a rigor di logica, se ragioniamo con i sillogismi avrei già vinto – e dopo una pausa dovuta – ma nel ciclismo queste logiche non valgono. Poi sabato mi aspetta il Pantani. Se giovedì soffrirò nelle salite vedrò di provare ad anticipare prima delle salite con un attacco da lontano, in modo da provare ad arrivare davanti nel finale a poter giocarmi le mie possibilità. In ogni caso, vedremo come si metterà la corsa.

Intervista realizzata da Matteo Caimi

Vedi Anche

Pagellone 2017, R: Rebellin, Richeze, Roglic

Continua il nostro viaggio alla scoperta dei promossi ed i bocciati di questa stagione. In …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *