Cannondale-Drapac, Bettiol: “Mi aspetto di fare risultati migliori dell’anno scorso”

Alberto Bettiol è un giovane si sta dimostrando in grande crescita soprattutto nelle corse di un giorno. La Milano-Sanremo 2017 è il primo vero banco di prova stagionale anche per il talento della Cannondale-Drapac, che arriva dalla sua prima Tirreno-Adriatico con “sensazioni buone” al termine di “una corsa tirata” nel corso della quale “è stato molto bello vedere tante persone per strada durante le tappe”. Sempre ai nostri microfoni ha aggiunto che, dopo un paio di giorni di riposo, è “pronto” per la sua prima Sanremo e  poi per le classiche del Nord. Non è invece ancora sciolto il nodo relativo ai Grandi Giri: “Al Giro non credo che ci sarò – precisa – e c’è un punto di domanda sul Tour de France ma manca ancora tanto, la squadra è molto aperta e anche solo vedermi nella lista per il Tour mi fa molto piacere. Comunque sta a me confermarmi e farmi trovare pronto“.

Gli obiettivi più a lungo termine per la stagione sono comunque chiari: “Confermarmi e migliorarmi perché sento che sto crescendo, che sto acquisendo esperienza in questo Mondo e quindi mi aspetto di fare risultati migliori dell’anno scorso. Sarà molto difficile ma sono molto fiducioso” ha quindi concluso.

Vedi Anche

UCI World Ranking, Sagan sempre più primo – GVA torna sul podio

Peter Sagan sempre saldamente al comando dell’UCI World Ranking. Pur senza essere riuscito a difendere il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *