mercoledì , 28 giugno 2017
pub

Amstel Gold Race 2017, Gasparotto sul nuovo finale: “Bisognerà uscire dagli schemi mentali e improvvisare”

Enrico Gasparotto a caccia del tris alla Amstel Gold Race 2017. Malgrado le modifiche apportate al percorso, il portacolori della Bahrain – Merida si candida a protagonista della classica della birra, supportato da una condizione in crescita. “Sto bene, ci tengo ad arrivare al top in queste corse – dichiara al ritrovo di partenza – Ho lavorato molto ed ora è finalmente arrivato il momento di far vedere il frutto della preparazione. Sarà difficile, anche perché c’è del vento e potrebbe piovere. Il finale sarà diverso tatticamente e bisognerà essere pronti a tutto, uscendo dagli schemi mentali e improvvisare al meglio”.

Il friulano potrà contare su una spalla d’eccezione come Sonny Colbrelli, vincitore della Freccia del Brabante e sul podio della Amstel nella passata stagione. In un finale difficile, avere due carte da giocare potrebbe essere fondamentale “Uno come Sonny meglio averlo come compagno che come avversario – conclude Gasparotto – Lavoreremo per ottenere il massimo come squadra”.

Vedi Anche

Giro d’Italia 2018, Ivrea pronta ad accogliere una tappa

Ivrea si candida ad ospitare nuovamente il grande ciclismo. Dopo l’arrivo del Campionato italiano 2017 la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *