© Sirotti

AG2R La Mondiale, Dillier: “Sarò al via delle classiche del nord e del Tour”

Anno nuovo e avventura nuova per Silvan Dillier. Dopo quattro anni alla BMC, il campione nazionale svizzera ha deciso in questo 2018 di cambiare squadra per approdare alla Ag2r La Mondiale. Con la formazione francese il corridore di Baden ha fatto il suo esordio nella giornata di ieri al Trofeo Laigueglia 2018, piazzandosi al quattordicesimo posto dopo una corsa da protagonista, con una azione solitaria che ha rischiato di far saltare il banco. Un risultato che evidenzia una condizione già buona per Dillier, il quale però spera di arrivare al massimo della forma fra marzo e aprile.

“In inverno mi sono preparato bene – racconta ai microfoni di SpazioCiclismo – Sono stato a Gran Canaria per 12 giorni e la condizione è già buona, mi sento già molto bene. L’anno scorso sono riuscito a vincere una tappa al Giro, ma quest’anno punto alle classiche del nord. Poi a luglio sarò al via del Tour de France“.

Prima della Grande Boucle, il vincitore della tappa di Terme Luigiane al Giro 2017 potrebbe magari esser al via del GP Canton d’Argovie, se la sua squadra deciderà di partecipare, in quella che è una delle sue corse preferite: “Il GP Canton d’Argovie è la corsa di casa, sono le strade in cui mi alleno, passa nel paese dove è cresciuta mia moglie e la casa dei miei genitori è praticamente sul percorso”.

Intervista a cura di Matteo Caimi

Vedi Anche

Sky, Thomas si prepara per fare il leader al Tour

Geraint Thomas pronto ad ereditare i galloni di capitano da Chris Froome. Come già spiegato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *