©Tim de Waele | ORICA-SCOTT

ORICA-SCOTT, Cameron Meyer torna nel ciclismo che conta

Gradito ritorno in casa ORICA-SCOTT. Cameron Meyer ha infatti siglato un nuovo contratto con la squadra australiana, compagine che aveva visto nascere nel 2012. Il forte pistard fu uno dei primi a sposare il nuovo ed ambizioso progetto oceanico decidendo di lasciare la Slipstream Sports che l’aveva lanciato nel ciclismo.

La scelta di Meyer di ritornare nel WorldTour, dopo un anno e mezzo diviso tra pista e strada, è dettata dalla necessità di approcciarsi alle Olimpiadi di Tokyo 2020 con quella marcia in più che faciliti la caccia all’oro nella Madison. Il 29enne ha infatti firmato un contratto triennale con il team di Shayne Bannan.

“Sono molto felice di essere tornato in squadra – ha dichiarato Meyer – Ho molti amici, a partire dai corridori sino ad arrivare ai membri dello staff. Sono veramente contento di essere ritornato in un ambiente familiare ho già speso quattro anni di successo”.

Vedi Anche

I 10 neopro’ più attesi del 2018, 10-9: Fabbro e Riabushenko

Come ogni anno, per alcuni corridori la prossima stagione sarà la prima nel ciclismo che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *