LIVE
© Tim de Waele

Tokyo 2020, prende forma il percorso della prova in linea

Il tempo non manca, ma gli organizzatori sono già a lavoro per la realizzazione del percorso della corsa ciclistica dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Nell’attesa dell’ufficialità, la testata neerlandese Nos ha pubblicato un possibile tracciato che, verosimilmente, sarà molto simile a quello definitivo. Si inizierà con un tratto in linea di 24 chilometri che precederà il circuito di 15,7 chilometri sulle strade della capitale nipponica con due strappi non durissimi. Il primo è posto dopo 4 chilometri e misura 1700 metri con una pendenza media del 3,2%, mentre il secondo, posto subito dopo, è di 2,3 chilometri al 3,7%. Due asperità tutt’altro che insormontabili che dovranno essere affrontate per 16 volte, con il fattore del chilometraggio destinato a ricoprire un ruolo chiave. Diversamente da Rio de Janeiro, gli scalatori saranno sfavoriti rispetto agli atleti da classiche, malgrado il caso dell’oro di Greg Van Avermaet insegna che non è bene dare per scontato nulla in una corsa olimpica. 

Vedi Anche

ACCPI, Un logo simbolo di un obiettivo da raggiungere il prima possibile

Da oggi, per un anno, il logo istituzionale dell’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani verrà sostituito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *